sabato, Dicembre 5, 2020
Home Guide Siero alla bava di lumaca migliore: la nostra selezione

Siero alla bava di lumaca migliore: la nostra selezione

La bava di lumaca è uno dei nuovi ingredienti più promettenti nel mondo della cura della pelle. Sì, lumache, quelle piccole creature che vivono nel tuo giardino o fanno capolino nei menù dei più fantasiosi ristoranti francesi. C’è un certo fattore di ripugnanza all’inizio, certo, ma se riesci a superarlo, la bava di lumache è un ingrediente sorprendentemente efficace, ampiamente sfruttato dalla cosmetica odierna. I dermatologi sottolineano che non è ancora così ben studiato come molte delle sue controparti fra gli ingredienti per la skincare e, come tale, è importante separare la scienza dall’hype.

Oggi ne parliamo in questo articolo, dove troverai (alla fine) una classifica che tenta di individuare il siero di bava di lumaca migliore.

Ma prima parliamo un po’ di questo ingrediente super strano.

Bava di lumaca: che cos’è e come si usa

Per cominciare e rompere il ghiaccio, ecco alcune informazioni generali sulla bava di lumaca applicata alla cosmetica:

  • Tipo di ingrediente: idratante e stimolatore del collagene;
  • Principali vantaggi: idrata la pelle, favorisce la produzione di collagene, favorisce la guarigione e la rigenerazione della pelle;
  • Chi dovrebbe utilizzarla: In generale, la bava di lumaca può essere utilizzata su tutti i tipi di pelle, anche se le sue proprietà idratanti la rendono particolarmente adatta a chi ha la pelle secca. E a meno che tu non sia effettivamente allergico all’ingrediente, è generalmente ben tollerato dalla maggior parte delle persone. (Anche se tieni presente che dal momento che deriva da un animale i vegani dovrebbero evitare i prodotti che la contengono.);
  • Quando utilizzarla: ciò dipende in gran parte dal motivo per cui ti serve, poiché ha molte applicazioni, e dal tipo di prodotto in cui si trova. In generale, puoi usare la bava di lumaca una o due volte al giorno;
  • Come si usa la bava di lumaca: spesso viene combinata con antiossidanti e retinolo, così come comuni prodotti per la cura della pelle come vitamina C, acido glicolico e altri ingredienti idratanti;
  • Come NON usare la bava di lumaca: Visto che la letteratura e la ricerca in merito alla bava di lumaca non è ancora molta, non è noto se interagisca in modo dannoso con altri ingredienti. Al momento, non ci sono prove che ciò succeda.

Fatte queste essenziali premesse, vediamo un po’ cos’è questo ingrediente e come si è arrivati a creare sieri alla bava di lumaca.

Bava di lumaca: cos’è

Il nome non lascia spazio a perplessità: si tratta dell’escrezione rilasciata dalle lumache, ed è anche nota nella nomenclatura con cui appare sulle etichette degli ingredienti: filtrato di secrezione di lumaca o SSF. La bava di lumaca viene prodotta naturalmente e utilizzata dalle lumache come sistema protettivo. È ormai diventato un ingrediente di fiducia nel mondo K-beauty ed è popolare perché può offrire risultati notevoli. È importante sottolineare una cosa: la bava non viene continuamente rilasciata dalle lumache ogni volta che si muovono, ma viene escreta quando la lumaca si trova in una condizione di stress.

Proprietà bava lumache: perché si usa

La bava di lumaca è una vera multitasking: infatti, possiede numerose proprietà di primario interesse nella cosmetica, dalla capacità di idratare fino a quella di aumentare la produzione di collagene, ossia la proteina che rende la pelle forte, elastica e giovane.

In particolare, la bava di lumaca:

  • Idrata la pelle: perché contiene agenti idratanti che agiscono proteggendo la barriera della pelle, bloccando gli agenti irritanti provenienti dall’ambiente e contemporaneamente bloccando l’umidità.
  • Stimola la produzione di collagene: visto la bava è un’escrezione indotta dallo stress, è composta da ingredienti destinati a riparare o proteggere dalle lesioni. Questi includono fattori di crescita, che agiscono favorendo la crescita di nuove cellule epiteliali e nuovo collagene. E, come sappiamo, più collagene equivale a meno rughe e una pelle dall’aspetto più giovane. Contiene anche acido glicolico, un altro noto booster di collagene.
  • Lenisce le irritazioni: l’allantoina è un altro componente chiave della secrezione, che ha proprietà curative e calma l’irritazione, leviga la pelle e stimola la rigenerazione cellulare.
  • Fornisce importanti vitamine e minerali: contiene un elenco di nutrienti per la pelle, tra cui lo zinco antinfiammatorio e il manganese curativo. Contiene peptidi di rame, lodati anche per il loro effetto di aumento del collagene e di riduzione delle rughe, nonché di vitamine A ed E, che sono entrambi ottimi antiossidanti.

Effetti collaterali

I dermatologi sottolineano che, come con qualsiasi ingrediente, alcune persone possono essere allergiche alla bava di lumaca. In generale, però, non è ancora emersa alcuna controindicazione della bava di lumaca. Dovresti, comunque, evitare potenziali rischi dovuti a reazioni allergiche testando una piccola quantità di qualsiasi siero alla bava di lumaca nell’avambraccio, prima di spalmarlo su tutto il viso.

Come si usa la bava di lumaca

Ciò dipende in gran parte dalle tue particolari problematiche legate alla pelle e da cosa speri di ottenere. A molte persone fanno uno di un siero alla bava di lumaca per scopi idratanti, nel qual Si può applicare ogni sera (che è il momento migliore affinché la pelle possa sfruttare al massimo le proprietà del siero alla bava di lumaca, ma solitamente si può applicare anche due volte al giorno) sulla pelle pulita. Se vuoi, invece, sfruttarne i benefici anti-age, il siero alla bava di lumaca è ancora più consigliabile, poiché il siero viso è di solito un prodotto con elevate concentrazioni di un ingrediente. Anche qui, puoi applicarlo mattina e sera, subito dopo la pulizia.

Ma adesso veniamo alla nostra classifica, alla scoperta del siero alla bava di lumache migliore!

Siero alla bava di lumaca migliore: la nostra Top 5

Suavitas

Questo siero luxury, intenso del marchio italiano Suavitas contiene filtrato di secrezione di lumaca, veleno di vipera che ha azione tonificante, peptidi di diamante ed estratti vegetali ricchi di vitamine (come l’alga laminaria). È adatto a tutti i tipi di pelle ed è privo di paraffina e petrolati. È particolarmente indicato per ridurre le cicatrici da acne e ha effetti antirughe certificati. Inoltre, fornisce alla pelle una protezione lenitiva e nutriente, oltre a un enorme dell’idratazione.

Leggi la nostra recensione del siero alla bava di lumaca Suavitas.

Benton Snail Bee Ultimate Serum

Questo siero alla bava di lumaca a base d’acqua del marchio statunitense Benton, ha l’aggiunta di veleno d’api per migliorarne i propri effetti benefici sulla pelle. La bava di lumaca nel siero Benton raggiunge il 90%, riempie, idrata e rassoda, mentre il veleno d’api ha effetti antibatterici e antinfiammatori. Contiene anche niacinamide, aloe vera, acido salicilico e allantoina e gioverebbe in particolare ai tipi di pelle inclini all’acne.

Leggi la recensione del siero Benton Snail Bee.

Bioluma

Un siero contiene il filtrato derivato dalla bava delle lumache all’82%, formulato dal marchio italiano Bioluma. Questo siero di bava di lumaca include nella sua formulazione anche acido ialuronico per una superidratazione e olio di argan e avocado per conferire elasticità alla pelle e arginina per compattare e illuminare.

Helix Extra

Questo siero alla bava di lumaca del marchio Helix Extra offre un filtrato di secrezione di lumaca del 98%. Ha una texture leggera, si assorbe velocemente ed è particolarmente adatta sulle pelli acneiche, con rosacea e su rughe. Oltre all’elevata concentrazione di bava delle lumache, contiene anche vitamina A, E e C per effetti extra idratanti e curativi. È ottimo nel trattamento di acne, brufoli, cicatrici, macchie e rughe.

Leggi la recensione del siero viso Helix Extra.

Pure Nuvò

Pure Nuvò è un siero antirughe con bava di lumaca. Include anche allontoina, collagene, acido glicolico, mucopolisaccaridi essenziali per la salute della pelle. Agisce come antirughe, ma anche sulle cicatrici, l’acne, le macchie e i rossori. È dermatologicamente testato e non contiene siliconi, petrolati e parabeni. Ha una texture liquida e il contenitore ha un doppio erogatore: contagocce e spray.

Dr. Organic Snail Gel

Questo siero di gel di lumaca del marchio britannico Dr. Organic ha una base di aloe che apporta effetti super lenitivi. L’acido ialuronico aiuta le capacità idratanti del siero alla bava di lumaca e gli estratti vegetali offrono capacità antiossidanti. È privo di parabeni, cruelty free e adatto a tutti i tipi di pelle.

Conclusione

Eccoci alla fine di questa quest per il siero alla bava di lumaca migliore. Se stai pensando di integrare un siero viso di questo tipo nella tua routine di skincare, queste cinque opzioni sono alcune fra le più valide presenti sul mercato. Che tu abbia la pelle grassa, la pelle secca o la pelle mista, uno qualsiasi si questi sieri sarà adatto a te.

Most Popular

Recensione siero occhi Perricone MD Eyelid Lift Serum

Perricone MD Acyl-Glutathione Firming Eyelid Serum è un siero occhi rassodante per le palpebre. Abbiamo provato molti prodotti di questo marchio, appartenente al noto...

Recensione Estée Lauder Advanced Night Repair Intense Reset Concentrate

Advanced Night Repair di Estée Lauder è una gamma di prodotti specifica per la riparazione notturna della pelle. Abbiamo già recensito Estée Lauder Advanced...

Recensione siero Osmosis Replenish Antioxidant Repair

Abbiamo provato il siero riparatore Osmosis Replenish Antioxidant Repair. Si tratta di un siero riparatore, perfetto per trattare pelli stressate, infiammate, con rosacea, acne,...

Recensione siero vitamina C Sunday Riley CEO Rapid Flash

In molti amano utilizzare la vitamina C in una routine, poiché è un antiossidante che protegge la pelle dai danni dei radicali liberi e...

Recent Comments