sabato, Giugno 19, 2021
HomeRecensioniRecensione siero Kielh’s Midnight Recovery Concentrate

Recensione siero Kielh’s Midnight Recovery Concentrate


Oggi parliamo di un siero che è riuscito a mettere d’accordo proprio tutti: Midnight Recovery Concentrate di Kiehl’s. È un cult, uno di quei prodotti ambiti dalle beauty blogger, un best-seller su tutti i fronti. Ma dove sta il segreto di questo siero viso? Noi lo abbiamo provato per diversi mesi e adesso è arrivato di aprire l’armadio dove custodiamo quello che abbiamo maturato dopo l’esperienza con Kiehl’s Midnight Recovery Concentrate: opinioni, impressioni e pensieri.

Kiehl’s Midnight Recovery Concentrate: Opinioni

Kielh’s è un marchio americano creato nel 1851 da un farmacista di New York, John Kielh. La società ha cambiato proprietario diverse volte prima di entrare a far parte del gruppo L’Oréal nel 2000. Naturalmente, L’Oréal ha aiutato il marchio a migliorare il suo sviluppo globale e Kielh’s ora ha molti più punti vendita in tutto il mondo.

La filosofia del marchio Kiehl’s è “offrire ai suoi clienti formule efficaci sviluppate con le tecnologie più avanzate e ingredienti naturali altamente concentrati”.

Non certo originale, visto che molti brand della cura della pelle basano la loro strategia di comunicazione su tecnologia (garanzia di efficienza e modernità) e sulla natura (per dare un tocco di autenticità ai loro prodotti).

Il siero Kiehl’s Midnight Recovery Concentrate ha un nome decisamente complicato. Può anche trarre in inganno i meno esperti: il termine “recovery” significa “riparare” può indurre a pensare che sia un prodotto per pelli molto sensibili e danneggiate. E invece la riparazione può semplicemente riguardare una pelle più vecchia.

Ed è appunto un siero antirughe, anti-età e antinvecchiamento quello che si propone di essere Midnight Recovery di Kielh’s.

Cosa dice Kielh’s

Un siero viso rigenerante, con prodotti botanici distillati, che ripristina visibilmente l’aspetto della pelle al mattino.

  • Rigenera, ripara e rimpolpa la pelle, rendendola più liscia e sana
  • Agisce sfruttando la naturale attività notturna della pelle – quando la pelle è più ricettiva a ripararsi dagli aggressori quotidiani
  • 99,8% di olio di derivazione naturale e senza parabeni
  • Il prodotto preferito dai clienti.

Come si usa Kielh’s Midnight Recovery Concentrate

Il siero antirughe Kielh’s Midnight Recovery Concentrate va applicato sulla pelle pulita, 2-3 gocce. Occorre premere delicatamente la punta delle dita su guance, fronte e mento per distribuire uniformemente, dopodiché massaggiare. Si può tenere sotto la crema idratante.

Come è composto il siero Midnight Recovery Concentrate di Kielh?

Gli ingredienti, come abbiamo detto, sono molti e innovativi. Tra tutti, troviamo l’olio di enotera, che è efficace sulla riparazione della barriera cutanea e aumenta la luminosità, l’olio essenziale di lavanda, che aiuta a lenire la pelle infiammata o irritata e a ridurre le macchie della pelle per un aspetto più uniforme. Crea un aspetto più luminoso e radioso sulla pelle. Lo squalane è un altro ingrediente caratteristico di Kiehl, un lipide botanico simile nella struttura molecolare ai lipidi naturali della pelle. Ha un’affinità eccezionale con la cute e, poiché è facilmente assorbito, lo squalane aiuta a ripristinare l’equilibrio naturale dell’umidità della pelle per mantenerla più morbida ed elastica.

Come funziona il siero antirughe di Kielh

Il siero Midnight Recovery è un prodotto anti-invecchiamento, o per essere più precisi, un prodotto che preserva la giovinezza della pelle e deve essere applicato di notte.

Dopo i 25 anni, il processo di rigenerazione della pelle rallenta, la pelle appare più segnata e meno resistente alla fatica.
Di solito è durante la notte che la pelle si ripara più efficacemente. Quindi, utilizzare un prodotto di utilizzo notturno sfrutta questa fase di rigenerazione cellulare.

In particolare, il siero anti-età Midnight Recovery rende la pelle è più liscia e nutrita, ne preserva l’umidità (ma se la pelle è molto disidratata, potrebbe non essere sufficiente). Agisce rallentando la formazione di rughe, e accelera la guarigione, per esempio dall’acne ormonale.

Per chi è indicato

Secondo me, Midnight Recovery è indicato tra i 25 e 40 anni. Dopo i 35-40, la pelle ha bisogno di ingredienti più stimolanti per agire sui segni visibili dell’invecchiamento.

A ben vedere, Kielh non pone limiti di età per l’uso di questo prodotto, ma, onestamente, ne dubito

Midnight Recovery Concentrate by Kiehl’s: prezzo

Vale la pena spendere due parole per il rapporto qualità-prezzo: il grande vantaggio di questo prodotto: non finisce mai!

Un flacone da 50 ml (che costa sui 75€) dura almeno 8-9 mesi, se non di più. È super economico.

Pro e Contro di Kielh’s Midnight Recovery Concentrate:

Pro:

  • Bella confezione retrò
  • texture fine, rapidamente assorbita
  • Per tutti i tipi di pelli
  • Profumo di lavanda, molto rilassante
  • Pelle luminosa al risveglio
  • Guarisce le cicatrici da acne più rapidamente
  • La durata di questo prodotto: dura quasi indefinitamente

Contro

  • Imballaggio fragile di vetro, non per le persone goffe
  • Profumo che per alcuni potrebbe risultare abbastanza forte

Conclusione

In sintesi, il siero antirughe Kielh’s Midnight Recovery Concentrate è un ottimo prodotto. Dura moltissimo, anche usato con frequenza. La pelle assume un aspetto sano, luminoso e chiaro.
Un siero viso 10/10 assoluto. Dovrebbe essere incorporato nella skincare routine di tutti.

Un altro prodotto che potrebbe interessarti è il siero viso notte Estée Lauder e il siero Drunk Elephant T.L.C Framboos.

Most Popular

Recent Comments