Miglior siero viso: le nostre opzioni

Potresti essere una di quelle persone che non vedono proprio l’utilità di usare un siero. Potresti pensare che la tua crema idratante possa fare tutto quello di cui la tua pelle ha bisogno e che è solo una trovata delle aziende di cosmetica e skincare per rubare soldi ai consumatori. Ovviamente, ti sbagli: altrimenti non esisterebbero già più. Le linee sottili, che rivelano la fine degli –enti iniziano a spuntare (oppure sono già lì da un pezzo), e magari stai cominciando a dubitare dell’infallibilità della tua crema. È ormai chiaro che i sieri viso non sono soltanto utili, sono esattamente cruciali ma per prendersi cura della pelle.

Noi, che ci siamo accorti prima dell’utilità dei sieri, abbiamo provato tantissimi prodotti e abbiamo raccolto un sacco di dati. Abbiamo notato differenze nella luminosità della pelle, nel tono e nella texture, nell’uniformità, nell’elasticità, nella morbidezza e, sì, nella riduzione delle rughe. Abbiamo provato, per quanto difficile, a stilare una lista dei migliori sieri viso in giro.

Perché il siero viso è un investimento vero e proprio: dura mesi e mesi e la tua pelle i ringrazierà.

Ecco alcuni prodotti che possono competere per aggiudicarsi il primato di miglior siero viso.

Miglior siero viso in assoluto (per alcuni di noi): SkinCeuticals C E Ferulic

SkinCeuticals C E Ferulic è decisamente uno dei migliori sieri viso, senza il quale molti non potrebbero vivere. Tra i nostri redattori è quello che ha ricevuto più consensi, ma ne esistono di altri altrettanto validi. Trasforma la pelle da stanca e giallastra a luminosa e fresca. Utilizza una combinazione sinergica antiossidante di acido ferulico e pura vitamina C ed E per proteggere meglio la pelle dai danni ambientali causati dai radicali liberi (è perfetto se vivi in città) e migliorare i segni dell’invecchiamento e del fotodamage tutto in uno tiro.

Leggi la recensione del siero viso SkinCeuticals C E Ferulic.

Migliore anti-invecchiamento: siero EGF BioEffect

Questa è roba forte. Perché questo siero viso antietà è noto (e ha vinto premi) per la sua capacità di reintegrare le naturali risorse di EGF (fattore di crescita epidermica) e ringiovanire le cellule della pelle, aiutando così a rallentare letteralmente il processo di invecchiamento. L’EGF è molto importante per la pelle, poiché aiuta le cellule ad aumentare la produzione di collagene ed elastina, che a loro volta aumentano la capacità del corpo di trattenere l’acqua, facendo apparire la pelle sana e giovane. Un’altra cosa incredibile? Il siero viso antietà EGF BioEffect è tanto potente che non necessita l’applicazione di una crema idratante sopra. Pulisce, tonifica, sierifica e via.

Leggi la nostra recensione del siero antirughe Bioeffect EGF.

Miglior siero antimacchia viso: SkinCeuticals Discoloration Defense

Adatto per trattare danni solari e macchie, SkinCeuticals Discoloration Defense si offre come una manna dal cielo. Utilizza acido tranexamico al 3% per ridurre al minimo le amcchie, acido kojico all’1% per aumentare la luminosità della pelle, niacinamide al 5% (che è vitamina B3) per ridurre ulteriormente lo scolorimento della pelle e 5% di hepes, che attiva gli enzimi naturali nella pelle, in grado di rompere i legami che legano le cellule morte della pelle alla superficie, per un’esfoliazione completa e uniforme. In effetti, in uno studio clinico di 12 settimane, i partecipanti hanno notato un miglioramento medio del 60% nell’aspetto delle loro macchie più ostinate.

Leggi la nostra recensione del siero viso SkinCeuticals Discoloration Defense.

Miglior siero esfoliante: Tata Harper Resurfacing Serum

Il siero di Tata Harper contiene nove acidi (incredibili) creati per donare un bagliore istantaneo alla tua pelle. È fatto con carotenoidi di pomodoro, un pomodoro coltivato in Israele che funge da correttore del colore naturale. Assorbe i raggi UVA e UVB e, quando esposto alla luce solare, emette una luce verde (che neutralizza i rossori) per rendere la pelle più luminosa. Il siero include anche lo squalano derivato dalle olive, che ripristina la morbidezza della pelle e aiuta a mantenerla idratata, senza lasciare residui oleosi.

Miglior siero viso per sfoghi: IS Clinical Active Serum

Un altro splendido siero antirughe e antiacne, Active Serum di IS Clinical aggiunge anche la componente illuminante al bottino, rendendolo praticamente uno sportello unico per tutti i problemi della pelle. Nel lungo periodo, elimina le rughe sottili, riduce gli arrossamenti e gli sfoghi e agisce anche su cicatrici ostinate. La pelle sembra illuminata e fresca dopo l’applicazione e aiuta ad arginare i fenomeni legati all’acne e gli sfoghi, anche durante il ciclo.

Miglior siero lenitivo: Dr. Barbara Sturm Calming Serum

Il siero lenitivo Dr. Barbara Sturm incorpora un complesso attivo a base vegetale di cardiospermum, echium e girasole per riequilibrare e calmare la pelle irritata e aiutare a ridurre il rossore e il bruciore. Inoltre, è pieno dell’asso nella manica del marchio, il loro ingrediente re: il perslane, che idrata e protegge le membrane cellulari sensibili agli attacchi dei radicali liberi. Si può usare, per esempio, dopo il peeling, oppure che si è stati esposti troppo al sole, all’aria condizionata o all’inquinamento di notte e in caso di jet lag. È utile anche nei periodi di stress (perché sì, anche lo stress incide sulla qualità della pelle del viso).

Miglior siero idratante: SkinCeuticals Hydrating B5 Gel

Sì, abbiamo inserito in questa lista un altro prodotto SkinCeuticals. Il fatto è che i sieri di questo brand sono incredibili e funzionano così bene insieme, oppure singolarmente, che è impossibile non tornarci. Questo siero è una sorgente di umidità sulla pelle secca. È formulato con una ricca dose di acido ialuronico e vitamina B5, che ripara i tessuti, ed è estremamente rinfrescante Si può usare sotto un siero di vitamina C al mattino e come post-retinolo di notte.

Leggi la nostra recensione completa di SkinCeuticals Hydrating B5 Gel.

Miglior siero illuminante: Ole Henriksen Truth Serum

Pioniere nella skincare, formulato con vitamina C, Ole Henriksen ha formulato anni fa questo potente siero illuminante e antietà, ed è ancora uno dei suoi prodotti più iconici. Il mix di estratti di tè arancione e verde, vitamina C e collagene agisce illuminando, rassodando visibilmente e idratando per tutto il giorno ogni volta che lo applichi. È un’opzione davvero valida ed economica che si merita un posto nel tuo arsenale.

Miglior siero per pelli miste: Clarins Double Serum

Illumina, idrata, tonifica. In breve, forse è più facile elencare quello che Clarins Double Serum non riesce a fare, che quello che riesce può fare. “Il siero Clarins è ottimo per le pelli miste, perché idrata le aree secche e non è troppo pesante sulle aree più grasse”, afferma Joshua Zeichner, dermatologa e direttrice del dipartimento di ricerca cosmetica e clinica di dermatologia all’ospedale Mount Sinai di New York. “Contiene una varietà di sostanze lenitive e illuminanti, incluso il suo ingrediente principale, la curcuma, che ha proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti.”

Leggi la nostra recensione di Clarins Double Serum.

Miglior siero biologico: Mad Hippie Vitamic C

Mad Hippie produce prodotti sani, naturali, biologici e puri. Il siero alla vitamina C Mad Hippie è particolarmente popolare perché è efficace su tutti i tipi di pelle. Agisce su rughe, linee sottili, cicatrici, macchie scure, iperpigmentazione, arrossamento della pelle e protegge anche la pelle dal sole Contiene anche vitamina E, per un’azione antiossidante, e acido ialuronico, che idrata e rimpolpa il viso.

Miglior siero per texture ruvide: Peter Thomas Roth Retinol Fusion Pm Night Serum

Molti prodotti a base di retinolo sono talmente forti da bruciare e irritare le pelli più sensibili. La formula di questo siero notte è diversa, perché è leggera, pur rimanendo efficace senza provocare irritazione. Dopo aver applicato Peter Roth Retinol Fusion Pm ti sveglierai al mattino con una pelle liscia come la seta, grazie alle sue proprietà idratanti, che agiscono insieme per rendere la superficie della pelle più liscia e ridurre le linee sottili.

Miglior siero di lusso: SkinMedica TNS Essential

Un favorito di molti esperti, appassionati, redattori di bellezza e cosmetica, il siero viso SkinMedica TN Essential è incredibilmente efficace. Contiene nella sua formulazione fattori di crescita e antiossidanti che aiutano a ridurre l’infiammazione e a rigenerare le cellule della pelle. È arricchito da un complesso ricco di proteine e aminoacidi con azione anti-età, ideali per rafforzare e ripristinare quel colorito acceso e sano, giovane e sfuggente.

Miglior siero per ridurre i pori: Estée Lauder Idealist Pore Minimizing Skin Refinisher

Estee Lauder Idealist Pore Minimizing Skin Refinisher riduce i pori del 69% in quattro settimane. Uniforma anche il tono della pelle e leviga la texture della pelle. Include estratto di castagna, che arrotonda ed elimina i pori e i batteri della pelle morta, oltre a favorire la produzione di nuove cellule sane. Le alghe marine e gli estratti di Saw Palmetto aiutano a controllare la produzione di grasso. Ha un profumo meraviglioso e si spalma facilmente, senza lasciare residui. Potrebbe essere necessario del tempo per percepire i risultati, ma la pelle nel complesso migliorerà rapidamente.

Leggi anche le nostre recensioni dei sieri viso Estee Lauder, come Estee Lauder Re-Nutriv Ultimate Lift.

Conclusione

Siamo giunti alla fine di questa carrellata dei migliori prodotti in circolazione. Se non hai trovato quello che pensi essere il miglior siero viso per te, prova a leggere qualcuna delle nostre recensioni dei prodotti più apprezzati, come il siero giorno SkinCeuticals C E Ferulic Vitamina C o il siero notte Estee Lauder Advanced Night Repair.