Miglior siero vitamina C: la nostra selezione

Se vuoi una pelle sana e luminosa, dovresti cominciare a usare un siero vitamina C. Sì, il noto antiossidante è tanto universale quanto importante per la tua carnagione.

Nello specifico, infatti, la vitamina C aiuta a produrre collagene (che mantiene la pelle al suo posto e riduce la comparsa di rughe) e protegge la pelle dai danni del sole e dalle macchie. La maggior parte delle persone può trarre beneficio dall’avere la vitamina C nella propria skincare quotidiana, a prescindere dall’età, dal sesso e dal tipo di pelle. (Tuttavia, occorre fare una precisazione: i sieri molto potenti possono essere irritanti sulla pelle molto sensibile o se si è appena fatto il peeling.)

Inoltre, la vitamina C ha un effetto schiarente, che rende radiosa la carnagione. Come tutti gli antiossidanti, la vitamina C agisce neutralizzando i radicali liberi (un tipo di molecola presente nel corpo) che causano danni alle cellule, ma a differenza di altri antiossidanti, la vitamina C è molto ben studiata e, in generale, ben tollerata ad alte potenze, assicurando il massimo dell’efficacia

Come scegliere il miglior siero di vitamina C

Il siero dovrebbe riportare sull’etichetta l’ingrediente “Acido L-ascorbico” (ovvero, vitamina C pura). L’acido L-ascorbico si mescola bene anche con altre forme di vitamina C, come l’ascorbil glucoside e il tetraesilldecil ascorbato.
Ingredienti da notare: il siero di vitamina C contiene antiossidanti aggiuntivi, come polifenoli del tè verde, vitamina E o acido ferulico. I prodotti che contengono acido L-ascorbico insieme ad altri antiossidanti offrono la massima protezione contro i danni alla pelle perché ci sono molti diversi tipi di radicali liberi che interferiscono con la presenza del collagene.
Cerca un packaging ottimale: la vitamina C è come una diva capricciosa nel mondo della cura della pelle, il che significa che è super instabile e perde potenza se la riponi in un luogo illuminato e umido (per esempio, in bagno). Qualsiasi siero vitamina C che diventa marrone o si scolorisce significa che sta andando incontro a un processo di alterazione, pertanto dovrà essere cambiato. Per questo motivo, vedrai spesso sieri alla vitamina C dentro flaconi scuri.

Ad ogni modo, ci sono talmente tanti sieri alla vitamina C tra cui scegliere: quale dovresti usare? Ti risparmiamo il compito di cercare da te la risposta, perché abbiamo testato noi i prodotti dei brand più rinomati nel campo e abbiamo raccolto in questo elenco i più degni avversari. Ognuno di essi presenta caratteristiche diverse, quindi sta a te individuare il siero vitamina C migliore per te. I sieri alla vitamina C si applicano, esattamente come per gli altri sieri, al mattino dopo la pulizia, ma prima della protezione solare (sì, quest’ultima si mette anche d’inverno).

Ma vediamo subito quali sono i migliori sieri vitamina C in commercio.

Miglior siero vitamina C per noi: SkinCeuticals C E Ferulic

Non c’è un siero alla vitamina C che abbia guadagnato la notorietà di SkinCeuticals C E Ferulic. Ha vinto parecchi premi ed è un prodotto consigliato (e usato!) dai dermatologi di tutto il mondo. L’hype è sicuramente giustificato, perché questo siero alla vitamina C è davvero sorprendente.

La formula contiene alte concentrazioni di pura vitamina C (15%), vitamina E (1%) e acido ferulico (.5%) per aiutare a uniformare la pigmentazione. La potente miscela previene i danni anche durante il giorno, neutralizzando i radicali liberi causati da UVA/UVB, radiazioni infrarosse e inquinamento. Basta applicare 4-5 gocce sul viso ogni mattina e capirai perché, dopo tutti questi anni, è sempre il top.

Leggi la recensione di SkinCeuticals C E Ferulic.

Miglior siero vitamina C per pelli sensibili: Drunk Elephant C-Firma Day Serum

Questo siero alla vitamina C contiene tutti ingredienti di alta qualità. Gli enzimi di zucca e melograno aiutano il ricambio cellulare e esfoliano delicatamente la pelle, mentre la vitamina C e l’acido ferulico illuminano la pelle in modo naturale e aiutano a proteggere dai danni. Inoltre, la sensazione rinfrescante di questo gel chiaro lenisce anche la pelle più infiammata e sensibile.

Curiosità: C-Firma ha un effetto di riserva sulla pelle, il che significa il fatto che continui ad agire fino a 72 ore e non può essere lavato o tolto (è sufficiente a giustificare il prezzo, no?).

Leggi dell’altro siero di cui abbiamo parlato di questo marchio nella recensione di Drunk Elephant T.L.C. Framboos.

Miglior siero vitamina C per pelle acneica: Sunday Riley C.E.O. Rapid Flash Brightening Serum

Se la maggior parte dei sieri alla vitamina C contengono acido l-ascorbico, questo è realizzato con il tetraesilldecil ascorbato standard, che è una forma stabile e solubile in olio di vitamina C. Consigliamo di provare a trattare con questo siero alla vitamina C la pelle incline all’acne. Oltre al suo stravagante ceppo di vitamina C, contiene anche acido glicolico, che è noto per la sua capacità esfoliante.

La miscela unica aiuta a ritoccare le cicatrici da acne scolorite, prevenendo anche sfoghi futuri. A differenza della maggior parte dei sieri liquidi di vitamina C, questo ha una consistenza più spessa e più ricca, quasi come una crema idratante. Detto questo, la formula si scioglie direttamente nella pelle lasciandola molto più luminosa.

Leggi la recensione del siero Sunday Riley C.E.O. Rapid Flash Brughtening.

Miglior siero vitamina C naturale: Mad Hippie Vitamin C Serum

Poiché i sieri vitamina C sono così attivi, molti possono causare formicolio o bruciore dopo l’applicazione. Tuttavia, questa opzione naturale elimina gli additivi e i conservanti rendendola delicata, anche per i tipi di pelle più sensibili, ma abbastanza potente da fare la differenza.

Con un rinfrescante odore di agrumi, anche questo prodotto ha tutte le potenzialità per essere il siero vitamina C migliore per te.

Seoul Ceuticals Korean Skin Care – 20% Vitamin C Hyaluronic Acid Serum + CE Ferulic Acid

I prodotti K-Beauty sono di gran moda in questo momento. Questo particolare siero vitamina C, migliore nel suo genere, dà i suoi effetti in tre settimane o meno, se lo applichi quotidianamente. Riduce le macchie solari, risolve gli sfoghi dell’acne e restringe i pori.

TruSkin Naturals Vitamin C Siero

No products found.

Il siero vitamina C di TruSkin Naturals è più delicato rispetto alla versione C Plus. Questo prodotto è ideale per pelli sensibili, soprattutto se sei incline all’acne. Inoltre, è naturale al 98% con componenti organici al 72%. È bilanciato dal punto di vista del pH ed è privo di parabeni.

Omorovicza Daily Vitamic C

È un siero leggero progettato per illuminare e proteggere.
Con una base di acqua termale ungherese ricca di minerali, Daily Vitamic C è formulato con una forma altamente stabile di vitamina C (ascorbil fosfato di sodio) che stimola la produzione di collagene e protegge dagli stress ambientali. Include anche un complesso di estratto di crescione, zinco e niacinamide per ridurre la produzione di melanina. Inoltre, l’estratto di kiwi (anch’esso ricco di vitamina C) e l’acido ialuronico schiariscono e idratano ulteriormente.

Leggi la recensione del siero Omorovicza Daily Vitamin C.

Brighten and Perfect 10% Vitamin C Corrective Serum

Questo siero è setoso e lussuoso. A molte donne, ha creato dipendenza: agisce illuminando la pelle, rendendola liscia e morbida. Corregge le macchie, i pori e agisce anche sulle rughe. È decisamente costoso, ma se hai le risorse economiche, perché non provarlo?

C-Cellex Advanced Siero Vitamina C

La produzione industriale destinata al mercato cosmetico di una formulazione specifica con acido ascorbico è stata avviata nel 1991 dalla società Cellex-C. Quindi, sono pionieri in questo campo.

Il siero alla vitamina C Cellex-C è formulato attraverso la tecnologia proprietaria e con un complesso brevettato che lo distingue dagli altri. Si tratta di uno dei migliori sieri vitamina C in commercio, non per niente.

Leggi la recensione del siero C-Cellex Advanced.

Paula’s Choice C25 Super Booster

Questo siero include una dose importante di vitamina C pura al 25% e dimeticone idratante (che idrata la pelle senza ostruire i pori). Su alcuni fa veri e propri miracoli su cicatrici da acne, macchie solari e melasma. Applicalo durante la notte per ottenere i migliori risultati, da solo o mescolato al tuo idratante preferito.

Complesso di vitamina C + E SkinMedica

Qualsiasi tipo di pelle può trarre beneficio da una dose giornaliera di questo trattamento. Senza profumo, oltre alla pura vitamina C, la formula include anche la vitamina E, che gli conferisce una doppia capacità azione. Inoltre, ha un effetto di rilascio nel tempo, dunque continua ad agire durante la giornata.

Truth Serum Ole Henriksen

Un favorito da Lady Gaga, questo prodotto ha un profumo straordinario e fa un ottimo lavoro nel levigare la trama ruvida. “Aiuta a promuovere la produzione di collagene”, afferma Anne Chapas, M.D. di Union Square Laser Dermatology a New York City. Ciò significa che eventuali linee sottili e rughe svaniranno, mentre quelle nuove saranno tenute a bada.

Siero vitamina C migliore per iperpigmentazione: Murad Rapid Age Spot and Pigment Lightening Serum

Il siero schiarente Spot Rapid Age di Murad contiene la soluzione numero uno raccomandata per l’iperpigmentazione: l’idrochinone. La sua concentrazione al 2% potrebbe non sembrare molto, ma sappi che è il massimo disponibile in commercio.

Agisce immediatamente sbiadendo le macchie e impedisce la formazione di nuovi disturbi legati all’iperpigmentazione. Ovviamente, contiene anche vitamina. Ma te lo consigliamo specialmente se vuoi principalmente arginare il problema dell’iperpigmentazione.

Siero vitamina C migliore: che altro c’è?

Mario Badescu Vitamin C Serum

siero di vitamina C Mario Badescu è formulato con il 7,5% di vitamina C e ha un elenco sorprendentemente breve di altri ingredienti, che è sempre una scommessa sulla maggior parte dei tipi di pelle, ad eccezione delle pelli molto sensibili. Gli ingredienti straordinari della formulazione di questo siero includono l’estratto di cetriolo, che è lenitivo e rinfrescante al tatto, e l’estratto di ginseng – le proprietà illuminanti del ginseng danno a questo siero una spinta in più nella capacità di uniformare la pelle!

Il miglior siero vitamin C in polvere: Vitabrid C12 Vitamin C Face Brightening Powder

Dunque, questo prodotto non è esattamente un siero, ma potrebbe esserlo: tutto dipende da come lo usi. Invece di un liquido, è una polvere che, se miscelata con un liquido, rilascia continuamente vitamina C per le successive 12 ore. Oltre alla vitamina C, la formula contiene anche niacinamide, una vitamina B che aiuta a schiarire la pelle e migliora la funzione barriera, l’allantoina, che lenisce la pelle, e il collagene idrolizzato.

Vitabrid C12 Vitamin C Face Brightening Powder può essere miscelata con acqua, toner, essenza o l’idratante: in pratica, qualsiasi liquido che stai già applicando sulla tua pelle. Inoltre, puoi personalizzare la quantità di vitamina C che desideri e applicare regolando la quantità di polvere in cui mescoli.

Conclusione

Sebbene esistano certamente sieri di vitamina C a basso costo, la maggior parte dei prodotti che hanno potenzialità di emergere come il miglior siero vitamina C si orientano sulla fascia medio-alta. Detto questo, i soldi spesi per ciascuno di questi prodotti valgono totalmente l’investimento poiché un siero di vitamina C altamente concentrato protegge la pelle dagli agenti aggressivi ambientali, come i raggi UV, l’inquinamento e il fumo, annullando al contempo i danni esistenti e riducendo l’infiammazion.